Vitamine e minerali si possono ottenere dai pomodori

Anche se molte persone considerano i pomodori come verdure, tecnicamente sono frutti. Il miglior descrittore dei pomodori è che sono diversi, che descrivono il loro colore, il sapore, l’uso e le sostanze nutritive. I pomodori possono essere rossi, arancioni, gialli, verdi o viola. Puoi mangiare pomodori crudi o cotti, grigliati, arrostiti, bolliti o stufati. Sono ingredienti comuni in una varietà di piatti come salse, casseruola, insalate e piatti secondari. Aggiungono sapore a molti pasti mentre forniscono anche il corpo con numerosi nutrienti.

L’acido ascorbico – più comunemente noto come vitamina C – è una vitamina idrosolubile che svolge un ruolo essenziale nel metabolismo minerale e nelle funzioni cellulari. La vitamina C agisce come un antiossidante e previene le cellule da danni ossidativi. È anche importante per una corretta funzione polmonare e l’immunità. Una tazza di pomodori d’uva fornisce 20 milligrammi di vitamina C, che rappresentano rispettivamente il 27 e il 33 per cento del fabbisogno quotidiano per uomini e donne adulti. I pomodori d’uva sono bassi in calorie, sono dolci e sono una combinazione perfetta per uno spuntino sano.

La vitamina A è una vitamina grassa-solubile che è vitale per la visione e lo sviluppo cellulare. La vitamina A si riferisce collettivamente a tre composti preformati trovati in prodotti animali chiamati retinoidi. Le piante contengono carotenoidi, che sono un gruppo di composti che il corpo può convertire in retinoidi. Un pomodoro medio contiene circa 1025 UI o unità internazionali di vitamina A, che è almeno un terzo della raccomandazione quotidiana per gli adulti. Topping un’insalata o un panino con un pomodoro è un ottimo modo per incorporare questo alimento nutrito-denso.

Il potassio è un elettrolita e un minerale che è essenziale per il corpo funzionare normalmente. Aiuta la crescita cellulare e tessuto, la comunicazione tra nervi e muscoli e l’equilibrio idrico. Il potassio svolge anche un ruolo nel movimento delle sostanze nutritive e dei rifiuti dentro e fuori dalle cellule. I pomodori ei prodotti a base di pomodoro sono considerati fonti di potassio molto buone. Una mezza tazza di salsa di pomodoro fornisce 405 milligrammi di potassio, che è appena meno del 10 per cento del fabbisogno quotidiano di un adulto. Un quarto tazza di pasta di pomodoro fornisce 665 milligrammi di potassio, ossia il 14% del fabbisogno quotidiano.

I pomodori sono buone fonti di molti altri nutrienti, in particolare la vitamina K e il manganese. La vitamina K è importante per la formazione di ossa e la coagulazione del sangue. Il manganese è un elemento in traccia e minerale, ed è richiesto in piccole quantità, ma è essenziale per il metabolismo, la formazione dei tessuti e la riproduzione. Un pomodoro medio fornisce il 5 al 10 per cento dei requisiti quotidiani di un adulto per questi nutrienti.

La vitamina C per le tue cellule

Vitamina A per la tua visione

Il potassio è buono in molti modi

Altri nutrienti