Perché la lettura di etichette alimentari è importante?

Tutti gli alimenti confezionati sono dotati di un etichetta nutrizionale destinata a fornire le informazioni necessarie per sapere esattamente quello che stai mangiando. Capire cosa c’è nei cibi che mangi ti aiuta a fare scelte più sane. Controllare le etichette degli alimenti rende anche facile confrontare il contenuto di sostanze nutritive di diverse opzioni. Una dieta sana è cruciale per tutta la vita e l’attenzione alle etichette nutrizionali è un buon passo verso il miglioramento della vostra dieta generale.

Fornisce informazioni chiave

L’etichetta nutrizionale fornisce informazioni chiave quali dimensione del serving, calorie, grassi totali, grassi saturi, colesterolo, proteine, carboidrati e contenuti vitaminici. L’etichetta contiene anche un elenco degli ingredienti. Queste informazioni ti aiutano a stare in pista con i tuoi obiettivi giornalieri. Ti aiuta anche a evitare alcuni ingredienti se hai un’intolleranza alimentare o sta seguendo una dieta che esclude alcuni componenti, come il latte.

Aiuta a tagliarti

In genere gli americani consumano troppo sale, grassi saturi e zuccheri aggiunti. Controllare le etichette nutrizionali in modo da sapere che cosa e quanto stai mangiando gioca un ruolo centrale nell’essere in grado di ridurre l’assunzione. Si raccomanda di tagliare l’assunzione di sodio a meno di 2.300 milligrammi al giorno e di assorbire zuccheri e grassi saturi fino a non più del 5 al 15 per cento delle vostre calorie giornaliere, secondo le linee guida dietetiche per gli americani 2010. Controllare le etichette alimentari Per orientamenti su come raggiungere il tuo obiettivo di tagliare questi componenti.

Aiuta a migliorare la vostra dieta

Nonostante una grande varietà di cibi nutrienti disponibili, molti americani non riescono a mangiare quantità raccomandate di sostanze nutritive chiave. Ad esempio, è consigliabile aumentare l’assunzione di fibre alimentari. Obiettivo per ottenere 25 grammi di fibra se sei femmina e 38 grammi se sei maschio, secondo le linee guida dietetiche per gli americani 2010. Controllo di etichette alimentari per il contenuto di fibre gioca un ruolo per aiutarti a aumentare l’assunzione. Ad esempio, non tutti i pani marroni contengono quantità ricche di fibre e alcuni produttori utilizzano la colorazione per rendere il pane più sano, quindi è fondamentale leggere l’etichetta.

Ottenere la maggior parte delle etichette alimentari

È fondamentale determinare innanzitutto i tuoi obiettivi nutrizionali, in modo da poter sfruttare al meglio le etichette alimentari. Ad esempio, se sei in sovrappeso, confrontare il contenuto calorico di varie opzioni consente di scegliere un elemento a basso contenuto calorico e nutriente per rimanere nei tuoi obiettivi calorici giornalieri. Le informazioni sulla dimensione del servizio sono particolarmente importanti poiché le informazioni nutrizionali elencate su un’etichetta sono spesso per più di una porzione. Un altro esempio è se si ha una condizione cronica. Ad esempio, se si dispone di pressione alta, è fondamentale prestare attenzione al contenuto di sodio.