Cosa è la caffeina anidro?

La caffeina anidro è la caffeina contenente meno acqua. La caffeina anidra contiene acqua del 0,5 per cento o meno, mentre la caffeina idrosa contiene fino all’8,5 per cento dell’acqua. La polvere è leggermente solubile in acqua. È un prodotto secco, inodore, bianco cristallino con un sapore amaro.

Prodotti di perdita di peso

La polvere secca può essere ulteriormente compressa in pellets o granuli e viene utilizzata per il suo effetto stimolante in compresse, capsule e bevande. La caffeina anidra è un ingrediente comunemente e convenientemente aggiunto alle pillole di perdita di peso commerciale. Viene aggiunto anche alle bevande energetiche che sono progettate per promuovere le tue prestazioni mentali e fisiche. La caffeina può influenzare questo modo se lo prendi in dosi moderate tra i 3 ei 6 milligrammi al chilogrammo, o 2,2 libbre, del peso corporeo.

Come funziona

La caffeina, la maggior parte delle quali è estratta da fonti naturali, è considerata un lieve stimolante del sistema nervoso che può essere l’abitudine di formare. Tuttavia, non è una sostanza coinvolgente. I giovani e gli individui più piccoli possono essere più sensibili ai suoi effetti. Gli studi che coinvolgono gli atleti indicano che probabilmente si avrebbe una maggiore spinta di energia dalla presa di caffeina anidro rispetto al caffè, soprattutto per l’esercizio ad alta intensità o massima resistenza.

Estrazione

La caffeina viene estratta da foglie di tè e fagioli di caffè di scarsa qualità. È anche un sottoprodotto di chicchi di caffè decaffeinanti. La decaffeina viene ottenuta utilizzando anidride carbonica o acqua molto calda. Poiché le fonti naturali sono in abbondanza, non c’è bisogno di sintetizzare la caffeina, un processo che costa più dell’estrazione. Poiché la caffeina pura è tossica, i fornitori non possono vendere ai singoli acquirenti. La dose letale per gli adulti è pensata per essere di 10 grammi o 0,35 once.

Overdose

Nonostante la tossicità della caffeina, non ci sono molte persone che si sa che sono morte per avvelenamento da caffeina. Ingestione o inalazione della polvere può causare un sovradosaggio. I sintomi di sovradosaggio includono nausea, vomito, dolore allo stomaco, mal di testa, vertigini, impulso rapido, bassa pressione sanguigna, insonnia, convulsioni, mancanza di respiro e collasso. Alte dosi di caffeina potrebbero causare il vomito a lungo prima che i livelli del sangue diventassero troppo alti.