Che tipo di yoga è meglio per la perdita di peso?

Anche se la perdita di peso è complessa, il suo principio fondamentale è che avrete bisogno di bruciare più calorie di quanto consumate per spargere libbre. Oltre ad aumentare la tua forza, la flessibilità e l’equilibrio, lo yoga può aiutare con la perdita di peso perché l’attività fisica ha coinvolto bruciore di calorie. In genere, i tipi più attivi di classi di yoga saranno migliori per la perdita di peso perché l’attività aumentata brucia più calorie. Tuttavia, scegliendo il tipo di yoga che meglio si adatta al tuo approccio alla forma fisica, aumenta la probabilità di attaccare il programma e perdere più peso nel tempo.

La scelta di stili di yoga più attivi favorirà meglio gli obiettivi di perdita di peso. Le classi di yoga attive includono più movimenti, posizioni più impegnative e maggiore attenzione per la costruzione di forza e l’esercizio cardiovascolare. Vinyasa, o yoga “flusso”, caratterizza il movimento continuo da posa a posa, con push yoga frequentemente interspersed tra sequenze impegnative. L’Ashtanga yoga offre un lavoro di forza, compresi i bilanci del braccio e lo sviluppo della forza nucleare. Bikram yoga include una serie di 26 posizioni predefinite che si completano in ambienti riscaldati con temperature superiori ai 100 gradi Fahrenheit.

La maggior parte dei tipi di yoga non brucerà così tante calorie come le forme tradizionali di esercizio come l’esecuzione o il jogging. Tuttavia, la maggior parte delle classi di yoga incorpora un aspetto di sensibilizzazione mentale e corpo che può promuovere la perdita di peso. Durante le lezioni di yoga, sarete incoraggiati a concentrarsi sul tuo respiro e prestare attenzione a come ti senti. Quando si mangia, ad esempio, si può imparare a mangiare più lentamente per assaporare ogni morso e poi fermarsi quando si sente pieno per evitare l’eccesso di cibo. Se le lezioni di yoga ti aiutano a sentirsi meno stressati e più in pace, potresti sentirti meno incline a mangiare o bere quando ti senti ansioso.

Optare per le classi che comportano 60-90 minuti di movimento ad alta intensità in modo che i muscoli possano rafforzarsi, contrattare e allungare. L’impegno nello yoga quattro o cinque volte alla settimana può contribuire a creare un’abitudine regolare che contribuirà alla perdita di peso complessiva. L’attività di yoga aiuta a bruciare calorie, ma aiuta anche a creare muscoli. L’aggiunta di muscoli può aiutare a scolpire il tuo corpo, il che ti fa apparire montante, anche se non si vedono immediatamente numeri inferiori sulla scala.

Alcune lezioni di yoga, tra cui yoga dolce o yoga restauro, sono più adatti per rilassarsi e ridurre lo stress rispetto alla perdita di peso a causa del minor numero di calorie bruciate. Ad esempio, una rilassante classe Hatha yoga che si concentra sui semplici movimenti tradizionali brucerà 189 calorie in un’ora rispetto a 351 calorie in una classe Ashtanga, 477 calorie bruciate in una classe Bikram o 594 calorie bruciate in una classe Vinyasa, secondo Fit Zucchero. I conteggi calorici sono approssimazioni basate sul peso individuale, e alcune calorie bruciate in classi di yoga riscaldate hanno più a che fare con la sudorazione per raffreddare il corpo che lo sforzo fisico effettivo. In generale, però, le classi di yoga più tranquille non bruciano più calorie.

Vinyasa, Ashtanga e Bikram

Conosci il tuo corpo

Fai la maggior parte di esso

Steer Clear per perdita di peso